CHI SIAMO

L’Associazione degli Amici dei Musei delle Marche A.A.M.M. è costituita con formale atto pubblico dal 16 febbraio 1977 per iniziativa di un gruppo di amici con una comune passione per l’arte e la cultura.
L’Associazione, che non ha né scopi politici né di lucro, si propone di promuovere visite ai monumenti, ai musei sia pubblici che privati, conferenze di arte e di storia allo scopo di accrescere l’ interesse per l’arte e la cura del patrimonio culturale in genere, con particolare riguardo alle Marche. Affianca e aiuta tutte le iniziative dei musei marchigiani e delle raccolte di beni culturali in genere, operando nel modo più opportuno perché siano presi provvedimenti per la maggiore funzionalità e conoscenza degli stessi; promuove e facilita restauri, acquisti, lasciti, donazioni e depositi di opere d’ arte e cimeli, onde incrementare le collezioni esistenti, vigilando perché le volontà dei donatori siano osservate anche nel tempo. Aderisce alle finalità ed alle attività della F.I.D.A.M.

CONTATTI

Associazione Culturale "Amici dei Musei delle Marche"
Via Volterra, 3/H - 60123 - ANCONA
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 338/8142891 (DALLE 19 ALLE 21 DAL LUNEDI' AL VENERDI')

 

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente    Anna Marcellini
Vice Presidente   
Vice Presidente ed Editor   
Tesoriere   
Consigliere    Silvana Ridella Fiorini
Consigliere    Silvana Visonà Cinì

COLLEGIO REVISORI

Revisore    Rosella Di Giacomo

REVISORI SUPPLENTI

Afrodite Polimeni   

 

Il Consiglio Direttivo, che promuove e coordina le specifiche attività dell’Associazione e stabilisce annualmente le quote dei Soci, è composto da 11 membri di cui 7 sono eletti dall’Assemblea, i rimanenti 4 sono designati dai 7 membri eletti dall’Assemblea riuniti nella prima seduta di Consiglio e sono scelti fra i Soci residenti nelle quattro province marchigiane (uno per provincia). I componenti del Consiglio durano in carica tre anni e possono essere rieletti alla scadenza, anche più volte.

ATTIVITA'

Abbiamo promosso, oltre la conoscenza approfondita delle Marche, che sono la Regione italiana più ricca di musei pubblici e privati, con numerose rocche, castelli, monasteri e teatri storici, anche viaggi e visite guidate in località italiane ed estere in occasione di mostre ed esposizioni di particolare interesse, ricevendo altresì visite da altre associazioni federate, sia italiane che estere (Amici dei Musei di Venezia, di Napoli, di Firenze, di Reggio Calabria, di Prato, del Poldi Pezzoli di Milano e del Louvre ecc….). Abbiamo concorso al restauro di preziosi oggetti di arte orafa custoditi nella Pinacoteca di Ascoli Piceno; sponsorizzato il restauro di alcune opere in occasione della riapertura del Museo Diocesano di Ancona,  il restauro della “Pala del Suffragio” di Domenico Corvi esposta nella Pinacoteca Comunale “ E. Podesti” di Ancona., di cinque dipinti del secolo XVII sempre della Pinacoteca Comunale di Ancona, del dipinto “Riposo durante la fuga in Egitto” della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno attribuita al Van Dyck. Inoltre abbiamo sovvenzionato molte altre iniziative minori nel corso degli anni, fra le quali una donazione alla Chiesa dei S.S. Cosma e Damiano di Ancona per alcuni restauri e l’acquisto di due teche per l’Antiquarium di Numana per l’esposizione di reperti piceni.